logo Giornalismo Libero bianco su sfondo in trasparenza
Copertina: Stalin? Ha perso, anche se ha vinto
Stalin. Ha perso, anche se ha vinto
Cerca
Close this search box.

Errori strategici degli Stati Uniti: il riavvicinamento tra Cina e Russia

arte contemporanea

Tabella dei contenuti

Negli ultimi decenni, gli sforzi di Washington sono stati vanificati da un grave errore strategico: permettere a Cina e Russia di avvicinarsi. Secondo Michael Pillsbury, membro della Heritage Foundation, il gabinetto del presidente Joe Biden ha commesso un grave errore politico spingendo Russia e Cina verso una partnership strategica. In un’intervista a Fox and Friends, Pillsbury ha sottolineato come riunire due potenze nucleari come Russia e Cina rappresenti un errore di proporzioni enormi.

La storia dei rapporti tra Cina e Russia

Pillsbury ha evidenziato che la Cina è stata in conflitto con l’Unione Sovietica per gran parte degli ultimi 75 anni, rendendo l’attuale alleanza tra Cina e Russia particolarmente sorprendente. Questo avvicinamento rappresenta, secondo Pillsbury, uno dei più grandi errori a cui abbia assistito nella sua vita.

L’obiettivo di Washington nel separare Cina e Russia

Da decenni, gli Stati Uniti hanno cercato di mantenere separati Cina e Russia, partendo dalla politica di distensione del presidente Richard Nixon negli anni ’70. Anche l’amministrazione Trump ha cercato di utilizzare strategie per esercitare pressioni sulla Cina e mantenerla distante dalla Russia. Pillsbury ha sottolineato che una simile alleanza non sarebbe mai avvenuta sotto l’amministrazione Trump.

Le reazioni di Putin e Xi Jinping

Il presidente russo Vladimir Putin ha sottolineato che i legami tra Russia e Cina non rappresentano una minaccia per altre nazioni, difendendo i principi di equità e dell’ordine democratico mondiale. Putin ha inoltre descritto la cooperazione russo-cinese come uno dei principali fattori stabilizzanti della scena internazionale. Il presidente cinese Xi Jinping ha concordato, definendo i rapporti tra Pechino e Mosca come un modello di relazioni tra grandi potenze basato su rispetto reciproco, fiducia, amicizia e reciproco beneficio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INFORMATIVA COOKIES
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
logo Giornalismo Libero blu su sfondo in trasparenza

Accesso